18 agosto 2007

Vita da disoccupato

16 commenti:

ipazia ha detto...

non c'è male :-)

Claudio ha detto...

Carne di fighetto francese?

Poesia ha detto...

minchiaperò, i jeans a vita alta no! sei un genio, ma quelli cambiali, pliiz :)

Riccardo ha detto...

Il barbecue è un lavoro serio: richiede conoscenze specifiche, applicazione, sudore e pazienza

Maedhros ha detto...

Ti facevo più bello...

;-)

MMAX ha detto...

E' il gatto Arafat o la gatta Golda?

MMAX

ps
Sei piu' brutto della cartolina di precetto per la naja

Palmiro Pangloss ha detto...

Quelle sulla griglia sono tupaie?

ipazia ha detto...

visto che hai tempo libero, perché non aggiorni il blog?

Eugenio Mastroviti ha detto...

@Ipazia: tempo libero? Magari! Colloquio con una banca francese domani mattina, terzo colloquio con una compagnia di managed hosting giovedì, probabilmente un primo colloquio con una banca d'investimento inglese venerdì, secondo colloquio con un credit broker della City lunedì, sto studiando come una bestia e sto anche finendo le scuse per tirare in lungo la decisione con chi mi ha già fatto un'offerta...

@Mmax: il gatto Yasser Arafat e la gatta Golda Meir stavano facendo il numero dello squalo intorno al barbecue, e intanto Long John Silver mi distraeva. A cuocere c'era carne di quelle che i miei gatti di casa considerano prede naturali: pollo, maiale e agnello.

@Palmiro: quelle le teniamo da parte per quando torni a Londra

@Maedhros: e mi dovevi vedere quando portavo il codino

@Poesia: sono un informatico con un background da fisico e per giunta vivo in Inghilterra. Ringrazia che non porto i sandali con le calze.

Palmiro Pangloss ha detto...

I tuoi gatti considerano i maiali prede naturali?

Poesia ha detto...

Ti amo :)
Mi hai convinta.

Eugenio Mastroviti ha detto...

@Palmiro: i miei gatti sono incredibilmente ottimisti. Considerano prede naturali anche gli elicotteri

@Poesia: macheccifaccioio alle donne?

Anonimo ha detto...

Volendo essere sincero al di là delle convenienze, sembra che tu abbia appena mangiato il fegato di qualcuno con un piatto di fave, ed abbia in mano un buon bicchiere di Chianti...:-)

Eugenio Mastroviti ha detto...

@anonimo: non mi sembra di aver fatto colloqui quel giorno...

Beren ha detto...

Ma toglimi una curiosità: non si legge bene, quanto fa 2+2?

Eugenio Mastroviti ha detto...

Beren: fa 5 - per valori estremamente grandi di 2