15 luglio 2006

Pausa


Nello sconforto di questi giorni, davanti a gente che sta riducendo la tragedia mediorientale all'ennesima ocasione per il tifo da stadio, e le ragioni delle due parti, assieme ad un enorme cumulo di torti bipartisan, al trito e ritrito ritornello di quanto sia nazista Israele o di quanto siano terroristi i palestinesi, questo blog si mette in pausa; me ne vado in vacanza, lontano da Internet, telegiornali e giornali.

Ci sentiamo fra una settimana circa, se non mi rompo una gamba o peggio arrampicandomi su per il Catinaccio.

2 commenti:

filomeno ha detto...

buona vacanza (ehi pensavo che in UK le ferie fossero lunghe)

Anonimo ha detto...

buone vacanze.
Tumy