14 dicembre 2007

Forma e funzione


Sarà che sono scazzato perchè quando un viaggio di lavoro ti viene cancellato per due volte, poi rimandato, poi cancellato del tutto, poi forse ci ripensano, eccetera, uno un po' si inacidisce.

Comunque.

Ci sono persone che vorrei avere per le mani per una mezz'ora per sperimentare su di loro la legge del contrappasso. Uno di questi, molto vicino alla cima della lista, è lo stilista/ingegnere del design/experience consultant che ha lanciato la moda di rivestire i cavi delle cuffie e degli auricolari di iPod, telefonini e quant'altri in neoprene antisdrucciolo. Vorrei avercelo fra le mani solo mezz'ora, giuro, e solo per poterlo sodomizzare con un enorme dildo rivestito in neoprene antisdrucciolo, per fargli capire che anche se il neoprene è innegabilmente piacevole al tatto e quindi si pone da ideale complemento alla mia listening experience, anche se ci sono oggetti che è bene facciano immediatamente presa e non scivolino (i tappetini da mettere sotto ai sacchi a pelo, le scarpe da freeclimbing, i guanti per arrampicata in ghiacciaio), esistono altresì oggetti che sarebbe bene scivolassero via leggeri come nuvole in una mattina di primavera, come il cavo della cuffia del mio iPod contro la giacca di tutti i miei vicini di metropolitana, o un vibratore sovradimensionato contro le mucose del tratto terminale dell'intestino di un ingegnere del design.

Per dire.

1 commento:

Uriel ha detto...

Beh, anche a me non piace sta roba che ti scalda le orecchie: lo strappo via.

Affidati al tuo testosterone, miliardi di anni di evoluzione non possono sbagliare. Urla e distruggi.

Dopo ti sentirai meglio.

Uriel