26 marzo 2007

Anniversari


Cadeva ieri l'anniversario dell'inizio di una delle più lunghe ingerenze imperialiste inglesi negli affari interni di altre nazioni. In nome di un malinteso concetto di diritti umani più o meno universali, la Royal Navy si intromise nei legittimi commerci di altre nazioni, abbordò navi, sequestrò carichi, arrestò rappresentanti ufficiali di Paesi sovrani, invase Paesi stranieri e usò i Royal Marines per intromettersi in usanze e culture di cui non sapeva, tutto sommato, nulla.

Esempio lampante di imperialismo mascherato da guerra umanitaria, rimane a tutt'oggi una macchia nella storia di questo Paese, una vergogna che non deve più ripetersi, un'ingiustificabile ingerenza nei legittimi affari interni di altre nazioni. Insomma, la madre di tutte le "esportazioni di democrazia".

Come, di che parlo?

Dell'abolizione della schiavitù, di che altro sennò?

5 commenti:

Riccardo ha detto...

Ben detto!

Uriel ha detto...

Vuoi dire che per colpa di quell'isoletta di pescatori(TM) io non ho una negra(TM) in casa?

I soliti albionici. Uff.

Uriel

P.S: Dacia non ti incazzare, sto scherzando.

Palmiro Pangloss ha detto...

Euge', tu sei di destra. Peggio, sei un neocon.

P.S. Quella imposta dalla Royal Navy era l'abolizione della tratta, non della schiavitu'.

Eugenio Mastroviti ha detto...

Palmiro: vero, ma i più fanno coincidere l'Act of Abolition con la "fine" simbolica della schiavitù, sebbene la parità formale arrivò solo una trentina d'anni dopo e la parità effettiva ancora la dobbiamo vedere.

Poi sull'essere un neocon potrei anche essere d'accordo (within limits); ma allora sono neocon pure Joschka Fischer e Robin Cook (buonanima).

Fra l'altro credevo che ci fossero rimasti solo Diliberto e George Galloway ad identificare la "destra" con l'interventismo umanitario - ma si sa, io sono un dinosauro. Figurati che ho approvato quando Clinton ha mandato i marines a sostenere Aristide contro i macellai di Baby Doc, più di destra di così...

Palmiro Pangloss ha detto...

Eugenio: non sono molto daccordo con i piu'. Mentre in realta' la schiavitu' non e' mai finita - ce l'abbiamo anche qui in casa nostra - la parola fine alla schiavitu' istituzionalizzata e legalmente sancita l'ha messa la fine della schiavitu' negli USA.

Riguardo al "di destra"... punzecchiavo, e vedo che3 funziona :-D