14 marzo 2007

St. Padraig


Sabato prossimo è San Patrizio, e mi sento quindi in obbligo di proporre
un adeguato festeggiamento ad altri esponenti della cultura ebraico-cristiana sotto assedio da più lati in questa Eurabia svenduta al nemico musulmano.

Proporrei agli altri blogger italiani a Londra un bel pub crawl, magari in quel di Soho, attorno a Covent Garden o semplicemente in giro per la città seguendo una lista come questa qui. Fatevi sentire, il mio indirizzo è qui nella colonna a sinistra - e comunque penso che proverò a spammare l'iniziativa nei commenti di qualcuno...

Cheers!

12 commenti:

Palmiro Pangloss ha detto...

Da me i festeggiamenti a base di guinness inizieranno alle 14.30 al momento delgi inni di Italia-Irlanda per proseguire in nottata. Saro' anche agnostico, ma a San Patrizio ci tengo molto.

Emmanuele ha detto...

devo controllare con gli impegni di marta, ma da queste parti una pinta (ma anche di più) a san patrizio la si prende con gusto.

Anonimo ha detto...

Benche' protestante, sono convinta che S.Patrizio sia una bravissima persona, che non vorrei mai offendere.

Aggiungi che c'e' una fine di lent term da festeggiare...

[restodelmondo dall'universita']

Max ha detto...

Ciao eugenio,
ti ringrazio per l'invito ma sabato lavoro.
Doppio. Sabato e' sempre una giornata busy (fortunatamente) per me.
A presto
Massimo

Sara ha detto...

Grazie mille, ma sabato e domenica sono a Oxford!

ipazia ha detto...

mo' vedo come sta messa ryanair :-)

marco minardi ha detto...

La proposta e' valida anche per non-blogger (sempre a parte Italia-Irlanda, se ne vinciam tre di fila non torno a casa per 4 gg)?
marco

MMAX ha detto...

Euge'...ma festeggiate San Nicola..tsk tsk Finirai come Manfredi in Pane e Cioccolata.

Palmiro Pangloss ha detto...

Se vinciamo sabato mi taglio la barba.

Eugenio Mastroviti ha detto...

@Ipazia: a casa una stanza per gli ospiti c'e', lo sai

@Minardi: per stavolta sei ammesso, ma sarebbe pure l'ora che un blog te lo aprissi anche tu

@MMax: Festeggiamo tutt'e due, è il multiculturalismo, baby

Per tutti gli altri, mandatemi un'email che ci organizziamo. Mi piacerebbe iniziare il giro dall'O'Neill di Euston Station, dove hanno scritto lo Euston Manifesto, anche per far rosicare un poco Ipazia.

marco minardi ha detto...

me piiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiigro

kantonella ha detto...

Grazie dell'invito, ma non sono a Londra questo we :-( alla prossima e buona serata!