15 luglio 2008

Effetto tamponamento a catena


È l'effetto che rende impossibile non continuare a seguire il blog di Gabriella Carlucci. È uno spettacolo orribile, un massacro, una roba da darti il voltastomaco, ma non si riesce a smettere di guardare.

Ipazia ci aggiorna sulle ultime mirabolanti avventure d
ella soubrette prestata alla ridicolizzazione della politica.

2 commenti:

Mrs InMinoranza ha detto...

si chiama "effetto gatto spiaccicato"

Eugenio Mastroviti ha detto...

Lo so, ma poi chi legge pensa che parli delle condizioni del cervello della Carlucci e si confonde