19 novembre 2006

Dice Mmax


Mmax, l'anziano padre del mio caro amico Matteo, mi accusa di avergli scippato idee ed opinioni nel mio post precedente. Ricambio: questo qui è un post che da diversi giorni avrei voluto scrivere io.

Dacia Valent a volte farebbe incazzare un santo, quando ci si mette si vede che lo fa apposta a scrivere cose da far rizzare i capelli, ma tutta la storia della "rapina" al massimo può far ridere.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Debbo ammettere che la foga innocentista tua e di MMAX ha qualcosa di candidamente irritante. Non che io sia colpevolista, ma le possibili ragioni di un atto vessatorio non sono necessariamente riducibili ad un interesse spicciolo: qualche mese fa Dacia Valent (non l'ho ritrovato, chiunque legga la valent lo ricorda) ha allucinato, in un post agghiacciante e sadico nel suo vecchio blog, di una sua schiavizzazione e umiliazione ai danni di una immigrata bianca (est europea) da parte della sua associazione. Un simpatico divertissement razzista che doveva - presumo - giocare su un rovesciamento dei (presunti) ruoli bianco/nero. E non è la prima volta che la simpatica e intelligente Valent (lo dico senza ironia, è l'una e l'altra cosa) ostenta un viscerale, sadico, osceno razzismo: quello l'abbiamo visto tutti. Premesso giudicarla è lavoro da giudici e non da blogghisti, siete proprio sicuri tu ed MMAX che a fronte di un white supremacist sareste altrettanto veementi?

filomeno ha detto...

oddio Eugenio... ti sei messo tra due donne che incrociano i loro "rispettosi" sguardi , attento a non prendere la scossa ;-)

volevo indicarti un post che ho scritto dopo aver visto un servizio del TG2 su una ex parlamentare ma c'ho ripensato.... non so ancora se è di Sinistra stare con un ebreo o con un mulatto nel dubbio shhh.....

MMAX ha detto...

Euge chi è questo anonimo commentatore?

Eugenio Mastroviti ha detto...

L'anonimo commentatore mi pare fosse Rosalux. L'upgrade a Blogger Beta ha causato più di un casino