31 maggio 2007

L'inatteso, a destra


Sarò onesto: credevo che la destra liberale e laica non avesse diritto di cittadinanza in Italia; Cantor e Grendel mi smentiscono. Una volta di più, la prova che sottovalutare gli avversari è raramente una buona idea.

Oh, nel caso andassero definitivamente al potere i mullah del Vaticano, informo entrambi che un po' di posto nella stanza degli ospiti c'è sempre.

3 commenti:

filomeno ha detto...

dai un'occhiata anche a lei:

http://inyqua.iobloggo.com/

Palmiro Pangloss ha detto...

Nel caso noi - destra liberale e laica - saremo a Porta Pia con la Vaira in testa. Te a Londra, esule. E poi dicono che la storia non si ripete...

Grendel ha detto...

Grazie per l'ospitalità, spero non serva ;)