10 settembre 2008

Scommesse


È stato con un certo disappunto che stamattina mi sono alzato e sono andato al lavoro. Mi aspettavo che il mondo finisse alle 8 circa, inghiottito da un buco nero quantistico creato dal supercollider che il CERN ha attivato stamattina: doveva essere vero per forza, l'ha detto un tizio su Internet. Vabbe', non è di questo che volevo parlare, ma di un argomento in certo modo correlato. Da quando ho letto quest'articolo, una domanda continua ad assillarmi: che tipo di mente ci vuole per scommettere sul verificarsi di un evento che renderà impossibile riscuotere la vincita? E la cosa tragica è che ho sentito almeno una persona commentare "Eh, sì, ma le quote erano invitanti, un milione a uno"

---

It's with a certain feeling of disappointment that this morning I got up and went to work. I sort of expected that the world would end at about 8, swallowed by a quantum singularity generated by the CERN's supercollider that was activated this morning: it had to be true, a bloke on teh Intarnets told me. Oh well. That's not really what I wanted to talk about, but something that is in a way related. Since I read this article I have a question buzzing around my head: what kind of brain does it take to bet on an event that, simply by happening, will make it impossible to collect your winnings? And the tragic thing is, i heard at least one person argue "Well, yes, but it was very good odds, it paid a million to one"

3 commenti:

falecius ha detto...

Ipotizzo: il buco nero ci metterà un tot di giorni ad ingoiare l'Inghilterra. Nel frattempo, con la vincita, uno ci fa il cazzo che gli pare (droga, puttane, una cena all'Hilton, boh)

rosalux ha detto...

In effetti me lo sono chiesto anch'io, è incredibile.

Yossarian ha detto...

@falecius: poteva andare molto peggio. Il buco nero inghiotte tutto l'universo conosciuto e sconosciuto tranne Voghera e tu che hai vinto la scommessa delle scommesse ti ritrovi con 3000 fantastiliardi di euro da spendere...a Voghera