10 gennaio 2008

Messaggio di pubblica utilità


Spett. Sig. 217.202.62.64

Ho ricevuto e letto con interesse la sua mail, quella che sosteneva di venire da ebay.it e che mi chiedeva di cliccare sul link per confermare a ebay che l'indirizzo di posta elettronica che avevo registrato con loro era corretto. Sono rimasto assolutamente ammirato delle sue capacità, soprattutto per via del fatto che io un account con ebay.it non ce l'ho, ma ho pensato, vuoi vedere che quei geniacci di ebay.co.uk hanno visto che ho un nome italiano e mi hanno aperto un account su ebay.it?

Insomma ho seguito il link, che, probabilmente per ragioni di sicurezza, non risultava essere di ebay.it (meglio mantenersi in incognito, dopotutto, con tutti i malintenzionati che ci sono oggidì sull'Internet), ho messo i miei dati, soprattutto la password, che è un asterisco ripetuto 8 volte (sono furbo, eh?) e ho cliccato su "invia". Spero che a questo punto il mio indirizzo sia confermato, e che il mio account su ebay.it che non sapevo nemmeno di avere sia pronto per me.

Solo un appunto per il futuro, però: eviti, gentile dott. 217.202.62.64, di usare un webserver farlocco, tanto bacato che appena uno fa un telnet sulla porta 80 e manda un POST /%, quello se ne va in crash. Io lo dico per lei.

9 commenti:

Annarella ha detto...

Se guardi gli header della mail, ha lasciato il suo indirizzo ed il dominio :D

Il bello e' che io ho un account ebay ma utilizzo un'indirizzo email diverso da quello a cui mi han spedito il phishing :D

Eugenio Mastroviti ha detto...

Purtroppo il webserver è in crash, ma la sua macchina ha ancora un bittorrent tracker attivo. Per caso uno dei miei 3 lettori sa di qualche utility per interrogare un tracker?

(lo so, ha anche netbios aperto, ma si sconfina nel codice penale, soprattutto vista l'incompetenza di tante parti della giustizia italiana)

MMAX ha detto...

Invece di cazzeggiare lavora che per trovarti un posto nuovo ho dovuto scomodare i Savi.

Uriel ha detto...

Uff. Io ho troncato completamente lo spam sul mio serverozzo linux, non godo di queste soddisfazioni.

Sempre sia lodato postfix.

Uriel

Anonimo ha detto...

Uh, Eugenio...
Non è che potresti parlare anche al Banco Posta, che insiste perchè io ritiri il mio accredito di 126 euro, basta che io mi registri? E che insiste su tutti i miei indirizzi di posta, apparentemente indifferente al fatto che io non abbia mai avuto rapporti col Banco Posta?
E, già che ci sei, avrei anche un bonifico alla Banca di Roma, che putroppo non posso ritirare perchè i miei dati non sono confermati...

Voglio dire, ma davvero c'è in giro una tale percentuale di polli?

Danilo

Eugenio Mastroviti ha detto...

Danilo:

la percentuale di polli è minima, ma sufficiente ad essere pagante: non dimenticare che un computer arriva a mandare decine di migliaia di email all'ora, se configurato decentemente. Certo, a volte finisce per spedirle a se stesso, se rompe i coglioni alla persona sbagliata, ma questo è un altro discorso.

Quando ero al liceo avevo un amico, non particolarmente bello, non particolarmente attraente, non particolarmente affascinante, che praticamente non andava mai in bianco, adottando il semplice espediente di provarci con tutte le ragazze che incontrava. Letteralmente tutte. Per la legge dei grandi numeri, una sufficientemente disperata, arrapata o ubriaca la trovava sempre, presto o tardi. Il phisher gioca sullo stesso principio, quello che gli anglofoni chiamano lo scattergun approach: se spari una rosata abbastanza vasta e fitta di pallini, prima o poi qualcosa che vola la prendi.

Fra l'altro, lo so che la tua era una domanda retorica. Dopotutto, il Vanoli me l'hai fatto scoprire tu, credo.

Anonimo ha detto...

ma come ti diverti cretino a mandare spam testa di cavolino. quelli di e-bay saranno molto contenti e anche blogger appena sapranno.

Eugenio Mastroviti ha detto...

Anonimo: spam? Io? Cosa sei, diversamente alfabetizzato?

Claudio ha detto...

eugenio, guarda che anonimo ha ragione, quelli di e-bay, oltre a premurarsi di verificar il mio account come al solito, mi han fatto presente che sarebbe meglio non frequentare gentaccia simile, che spamma "e anche blogger" (qualunque cosa sia), altrimenti la mia credit history ne' verra' danneggiata ed il mago Otelma non mi mandera' gli auguri.

cla