11 marzo 2008

Qualcuno avverta Beppe Grillo


Qualcuno avverta Beppe Grillo e suo suocero che parla il Farsi: i malefici sionisti del MEMRI che modificano tutte le traduzioni per far fare brutta figura a San Mahmoud si sono infiltrati addirittura nelle strutture governative iraniane, nelle università e nei giornali, alimentando la leggenda che Ahmadinejad, povera stella, abbia mai detto che Israele deve essere cancellato dalle mappe.

Qui un perfido sionista travestito da studente guardiano della rivoluzione finge di inneggiare ad Hassan Nasrallah allo scopo di far inquadrare la scritta sul podio:



e qui abbiamo le prove che perfidi agenti segreti del MEMRI hanno tappezzato l'università di Teheran con manifesti recanti la frase falsamente attribuita a San Mahmoud:


Urge un intervento del suocero di Beppe che rimetta a posto le cose.

4 commenti:

falecius ha detto...

In sintesi: "israele deve sparire" è SEMPRE stata la posizione ufficiale iraniana (e poi di Hizbullah) dal 1979.
E' essenzialmente retorica, ma hai più o meno scoperto l'acqua calda. :)
Khatami non lo diceva (e non so seAhmadinejad l'abbia detto trestualmente) ma la posizione è quella.
Per autocitarmi (dalla tesi): "le aperture ideologiche verso israele sono state minime"

Uriel ha detto...

In sintesi: "israele deve sparire" è SEMPRE stata la posizione ufficiale iraniana (e poi di Hizbullah) dal 1979.
----

Del resto, "ammazzate gli ebrei" e' sempre stata una posizione dei nazisti.

Ovvero: non capire la logica di una risposta.

-Tizio vuole cancellare israele.
-Lo volevano anche prima.
-Ah, ecco. Allora e' giusto.

Uriel

Wellington ha detto...

Il suocero di Beppe Grillo deve essere come il tizio che ne "Il Comune Senso del Pudore" pretendeva di spiegare cosa succedeva al regista russo. "Glielo spiego io al regista, che io parlo Russo!" - e al regista in Italiano - "Quell'è 'a Streisberg, se la volevano 'ngroppà!"

acar ha detto...

sempre a parlar male di Grillo...(sicuramente di sbagli ne fa, ma non quanti dite voi detrattori...)
mi piacerebbe vedere cosa risolverete col manifesto di Euston...belle parole in massima parte, ma con molta poca "ciccia"

peccato questa chiusura vs l'unica persona che sta provando a fare qualcosa di sensato per l'italia
ripeto, magari su alcune cose sbaglia...però se qualcosa migliorerà in questo paese non sarà certo per i partiti attuali.
ciao