06 maggio 2008

Lavorare con dei professionisti


Dialoghi tecnici al lavoro.

"Eugenio, I've found the problem"

"Ah, finally, what is it?"

"The whole system is full of horse shit"

Spero solo che stesse parlando in senso figurato. Conoscendo un paio dei programmatori che hanno lavorato all'applicazione, è improbabile.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Il tuo senso dell'umorismo e' davvero irresistibile.

Uriel ha detto...

Beh, io ho sentito parlare di "crappy software" da un austriaco, di "brunch of crap" da un americani, e di "hogwash" da un irlandese, sempre riferito allo stesso software.

Poi ho visto il codice. "Sconfinata distesa di merda" era piu' appropriato. Ma non sono riuscito a trovare delle traduzioni altrettanto espressive.

Uriel

Palmiro Pangloss ha detto...

Euge', ma per tua esperienza e' vero che nessun programmatore - a prescindere da religione, sesso, colore della pelle, provenienza, gusati sessuali, etc - testa mai le applicazioni prima di una consegna e/o non considera i tempi di test fornendo le deadlines? Perche' sto sviluppando una teoria in merito e mi piacerebbe avere conferme indipendenti.

Emmanuele ha detto...

@palmiro: per mia esperienza, i programmatori considerano i tempi di test per le deadline; poi le deadline vengono spostate indietro oppure ci vogliono due settimane per avere (i permessi|i server|le user interface guidelines|triccehe|ballacche) e la prima cosa che salta, non potendo saltare il prodotto, sono i test.

Antonio ha detto...

Beh, la risposta non poteva che essere:

"Well, look at the bright side: we have biofuel for the years to come...".

A.

Palmiro Pangloss ha detto...

@emmanuele: arguisco che sei un programmatore o affine, ergo scartero' il tuo parere dal mio studio.

Eugenio Mastroviti ha detto...

@Palmiro: sarò onesto, io una volta ho conosciuto un programmatore che non solo testava, ha passato un mese a costruire un test framework invece di lavorare (per citare, all'incirca, il testo della sua performance review negativa). A volte se non testano è anche perchè sopra hanno manager che fanno discorsi del tipo "se lavorassi bene, non avresti bisogno di testare".

Poi ci sono quelli che "testing is for wimps", naturalmente, che sono la maggioranza.