22 maggio 2008

Segnalazioni a caso


Un'altra di quelle giornate in cui non si ha quasi letteralmente il tempo di far nulla. Segnalo un paio di cosette che mi sono capitate sotto gli occhi durante la pausa pranzo:

Un articolo di Ali Eteraz su Comment is Free, la recensione di un libro che dimostrerebbe come l'interpretazione islamista del Corano sia, oltre a tutto il resto, dottrinariamente errata, e che gli stessi compagni e successori di Maometto (pace e brioscia su di lui) avessero un concetto molto più laico dello Stato di quanto la moderna dialettica islamista cerca di far intendere - a volte, sostiene l'autrice, anche facendo ricordo a traduzioni o interpretazioni volutamente errate del Corano. Purtroppo il libro è scritto da una donna musulmana, per giunta residente negli USA; i miei tre lettori sono invitati ad elencare tutti i modi in cui i vari gruppi islamisti e i loro compagni di strada antagonisti la bolleranno di tradimento, eresia, asservimento alla cospirazione massonico-rettiliana degli Illuminati sionisti e probabilmente pedofilia.

Intanto Harry's Place parla di Press TV, l'emittente satellitare impiantata e finanziata in Gran Bretagna dal governo iraniano, e dei neonazisti che ci lavorano, da Lady Renouf a Nicholas Kollerstrom (che, incidentalmente, incontriamo anche qui: piccolo il mondo).

Più vicino a casa (vostra), Rosalux dà spazio a Rachel Barnacle per una risposta che potrebbe anche essere la mia: anch'io, votando per la SA, ho in certa misura contribuito al successo di Berlusconi: lo so, me ne vergogno il giusto, e forse l'ho fatto solo perchè non mi devo sorbire cinque anni di leggi razziali e Commissari Straordinari Per Persone Con La Pelle Di Un Colore Che Non Ci Piace Troppo Ma Non Siamo Razzisti, Lo Facciamo Per L'Ordine Pubblico; con tutto questo, la risposta di Rachel è in parte anche mia.

(e no, non mi sento come i comunisti tedeschi nel '33: la nostra fortuna è che questi qui, a differenza dei Goebbels e degli Eichmann e dei Rosenberg, sono degli incompetenti e non riuscirebbero a organizzare una sbronza in una fabbrica di birra, figuriamoci un campo di sterminio)

Buona lettura

6 commenti:

Flora ha detto...

non ti sentire in colpa , per aver votato la SA, perchè se anche tutti i voti che ha preso la SA fossero andati al PD, Veltroni avrebbe comunque perso le elezioni....
direi che in colpa ci si deve sentire chi ha votato il PD che avrebbe perso comunque, pur turandosi il naso, e così facendo ha fatto sì che scomparisse del tutto dal Parlamento italiano l'unica sinistra che ci era rimasta, per diventare un vero e proprio regime, ossia uno stato dove non esiste più l'opposizione...

che può violare adesso impunemente i diritti umani universali nonchè la civiltà giuridica...

vi rendete conto che in italia hanno varato nel decreto legge sulla cosiddetta sicurezza la norma che obbliga il giudice ad aumentare la pena del 30% se a commettere qualunque reato è un immigrato irregolare??????????

Credo che anche il BNP non oserebbe tanto...non in UK...
ma del resto è stato eletto sindaco di Roma un tizio che si vanta di portare al collo la croce celtica...un pò come se a Berlino venisse eletto sindaco uno con al collo la svastica......?????

p.s. come si sta a londra ultimamente? manco da troppo tempo...

Flora ha detto...

e dato che sei a londra...this may interest you!

Demonstration today near Italian Consulate in defence of Roma and migrants

Between the 14-th and 15-th of May, Roma camps in the Napoli area had to be evacuated and one camp was burned to the ground by mobs with links with
the Camorra (Napoli's equivalent of Mafia). Police did not even try to stop the violence but helped the Roma evacuate. Mobs were threatening to lynch them.

In the same week police made nearly 400 arrests of suspected 'illegal' immigrants in raids across the country.

In defence of Roma and migrants

Stop police raids! Stop racist attacks!


Friday 23rd MAY FROM 4.30 TO 6.00 PM

DEMONSTRATE IN FRONT OF THE ITALIAN CONSULATE,

38 Eaton Place
London SW1X 8AN

(nearest tube: Victoria)

Thousands of protesters, including many migrants, took to the streets in Verona, Italy, in defence of Roma and migrants and against racist attacks and police raids the 17th of May.

Between the 14th and 15thof May, Roma camps in the Napoli area had to be evacuated and one camp was burned to the ground by mobs with links with the Camorra (Napoli's equivalent of Mafia). Police did not even try to stop the violence but helped the Roma evacuate. Mobs were threatening to lynch them.

The incident was sparked by the alleged kidnap of baby by a teenage Rom girl - a very stereotypical accusation in the popular legend that depict Gypsies as monsters to fear.

In the same week police made nearly 400 arrests in raids across the country. 115 of the arrested are Italians, mostly of Rom ethnicity, 268 immigrants including Albanians, Romanians, Greeks, Moroccans and Chinese. Of those arrested, 53 were deported immediately and 65 were taken to detention centres. All were accused of a range of crimes from theft to illegal immigration to drug smuggling and three of prostitution. Prime Minister Silvio Berlusconi, at the government with the fascists, who now call themselves Alleanza Nazionale, and the racist North League are delivering what they promised in their electoral campaign: in a fear-and-hate climax, the wholesale scapegoating and persecution of Roma and other ethnic minorities in the name of 'security'. Roma and Sinti have been targeted with totally exaggerated claims of involvement in criminal activities. That concernes nomads living in Italy for generations as well as Roma arrived more recently from Eastern Europe and especially from Romania.

While Roma camps were burning, migrants suspected of being 'illegal' were being targeted by police. New detention centres are promised in Italy, the length of detention to be extended to 18 months - a new concept introduced in Europe by Sarkozy - and new concentration camps to be built outside Europe, from Ceuta and Melilla to Libya and Egypt.

Protests in Italy and international condemnation, however, are having their effects and the Interior Minister, Roberto Maroni, already had to amend his new security decree: he had to scrap his plan of making illegal immigration a criminal offence, punishable by one year imprisonment. He also had to back down from targeting nurses and care assistants without regular work permits.

Other plans in the Maroni decree that are seen as contravening international law and agreements are the suspension of Schengen agreement and unilateral closure of borders, which in Europe is permitted only in very exceptional circumstances related to national security. The institution of a Commissary for the Roma would be a serious aberration as police are supposed to investigate a crime, not an ethnic group!

Many people have been killed in the last week during anti-immigrants riots in South Africa, and thousands refugees, mainly from Zimbabwe, are fleeing in search of protection.

But everywhere anti-immigration policies are getting more and more barbaric and inhumane, with thousands of deaths at the borders, more prisons and more concentration camps, increasingly brutal deportations regardless of risk on return. At the same time ethnic minorities are being targeted, the Muslim community in UK are being persecuted under the guise of preventing terrorism, Roma and Travellers are under attack almost everywhere in Europe, everywhere migrants and refugees are being vilified by the press and portrayed as a menace. At the same time, our civil liberties are being eroded and identity cards are being introduced in the UK. First for the migrants, than for everybody else.

Say no to racism and no to immigration controls!

No One Is Illegal!

Called by Campaign Against Immigration Controls, No Borders London
__._,_.___

Eugenio Mastroviti ha detto...

Grazie Flora - mi piacerebbe andarci, ma sarò al lavoro, purtroppo.

Comunque, visto che lo chiedi: Londra rimane bellissima e coloratissima. Se vuoi tornare a visitarla ti consiglio di farlo presto, prima che l'imbecille che la maggioranza relativa dei miei concittadini hanno eletto sindaco abbia il tempo di combinare un disastro col trasporto pubblico.

E comunque anche alla GLA è stato eletto, purtroppo, un consigliere del BNP, quindi da quel punto di vista siamo messi meglio, ma non poi di molto.

Anonimo ha detto...

una cosa è un consigliere.....noi abbiamo il sindaco e metà della giunta del BNP equivalent...
;)
p.s. ti invito a fare un salto sul mio blog
Flora

Anonimo ha detto...

una cosa è un consigliere.....noi abbiamo il sindaco e metà della giunta del BNP equivalent...
;)
p.s. ti invito a fare un salto sul mio blog
Flora

Palmiro Pangloss ha detto...

@Eugenio: non che io creda che Calderoli si trasformera' in Heydrich, ma i nazi originali erano piuttosto inefficenti contrariamente a quanto si crede.